.
Annunci online

pachino1
Pachino Promontorio Blog Spiros Ulisse


Diario


24 luglio 2006

Autorizzazione del progetto relativo al completamento di opere marittime nel comune di Portopalo di Capo Passero.

DECRETI ASSESSORIALI

ASSESSORATO DEL TERRITORIO E DELL'AMBIENTE


DECRETO 16 settembre 2004.
Autorizzazione del progetto relativo al completamento di opere marittime nel comune di Portopalo di Capo Passero.

IL DIRIGENTE GENERALE DEL DIPARTIMENTO REGIONALE URBANISTICA

Visto lo Statuto della Regione;
Vista la legge 17 agosto 1942, n. 1150 e successive modifiche ed integrazioni;
Vista la legge regionale 27 dicembre 1978, n. 71 e successive modifiche ed integrazioni;
Viste le altri leggi nazionali e regionali regolanti la materia urbanistica ed, in particolare, l'art. 7 della legge regionale 11 aprile 1981, n. 65, come modificato dall'art. 6 della legge regionale 30 aprile 1991, n. 15;
Visto l'art. 10 della legge regionale 10 aprile 1995, n. 40;
Visto l'art. 5 della legge regionale n. 21 del 2 settembre 1998, con il quale, ai fini del conseguimento delle condizioni di sicurezza, è consentito, con le procedure di cui all'art. 7 della legge regionale n. 65/81 e successive modifiche, potere autorizzare, anche in assenza di piano regolatore dei porti, i progetti riguardanti la realizzazione di opere marittime portuali volte al completamento di strutture esistenti alla data di entrata in vigore della stessa legge anche in assenza di interesse statale o regionale;
Visto il foglio prot. n. 5735 del 17 giugno 2003, assunto al protocollo di questo Assessorato al n. 44040 del 28 luglio 2003, con il quale il comune di Portopalo di Capo Passero, ai sensi dell'art. 5 della legge regionale n. 21/98, ha trasmesso, unitamente agli atti relativi, il progetto definitivo per il completamento delle opere marittime esistenti per la messa in sicurezza dei bacini di ponente e levante del porto;
Vista la nota di questo Assessorato prot. n. 50076 dell'8 settembre 2003, con la quale è stato richiesto al comune di Portopalo di Capo Passero il parere del consiglio comunale, secondo quanto previsto dall'art. 7 della legge regionale n. 65/81, così come modificato dall'art. 6 della legge regionale n. 15/91, in ordine al progetto in argomento;
Visto il foglio prot. n. 8139 del 15 settembre 2003, assunto al protocollo di questo Assessorato al n. 7893 del 12 febbraio 2004, con il quale il comune di Portopalo di Capo Passero ha trasmesso quanto richiesto con la nota sopra citata;
Vista la delibera n. 34 del 23 ottobre 2003, con la quale il consiglio comunale di Portopalo di Capo Passero ha espresso parere favorevole, ai sensi dell'art. 7 della legge regionale n. 65/81, così come modificato dall'art. 6 della legge regionale n. 15/91, sul progetto in argomento;
Vista la nota prot. n. 7232 del 16 dicembre 2003, con la quale la Soprintendenza dei beni culturali ed ambientali di Trapani, ai sensi dell'art. 151 del decreto legislativo n. 490/99, ha espresso parere favorevole, a condizioni, sul progetto in argomento;
Vista l'attestazione resa, in data 15 settembre 2000, dal Ministero dei trasporti e della navigazione - ufficio locale marittimo di Portopalo circa le condizioni di rischio per la sicurezza della navigazione e dell'approdo dei natanti;
Vista l'attestazione del 18 marzo 2003 del Ministero delle infrastrutture e dei trasporti - capitaneria di porto di Siracusa relativa alle condizioni di rischio per la sicurezza della navigazione e dell'approdo dei natanti per le opere esistenti, ai sensi dell'art. 5, comma 2, della legge regionale n. 21/98;
Vista la nota prot. n. 12244 del 6 agosto 2004, con cui l'ufficio del Genio civile di Siracusa, ai sensi dell'art. 13 della legge n. 64 del 2 febbraio 1974, ha espresso, a condizioni, parere favorevole di compatibilità geomorfologica sul progetto di "Completamento delle opere marittime esistenti e messa in sicurezza dei bacini di ponente e di levante del porto";
Visto il parere n. 34 del 6 settembre 2004 reso, ai sensi dell'art. 10 della legge regionale n. 40 del 10 aprile 1995, dall'unità operativa 4.2/D.R.U., che di seguito parzialmente si trascrive:
"...Omissis...
Rilevato:
Il porto di Portopalo di Capo Passero è situato all'interno della baia omonima.
Allo stato attuale è costituito da un bacino artificiale difeso da due moli, di ponente della lunghezza di circa 400 ml. e levante della lunghezza di ml. 470 oltre ad un moletto sbarcatoio della lunghezza di ml. 85.
Detto porto è stato classificato, con decreto n. 106/13 del 7 marzo 2001, di 2ª categoria, 3ª classe e costituisce rifugio per la flotta peschereccia, turistica e per imbarcazioni da diporto. Con nota prot. n. 2889 del 18 aprile 2000, il comune di Portopalo di Capo Passero ha richiesto all'ufficio locale marittimo di Portopalo la certificazione attestante le condizioni di rischio per la sicurezza dell'operatività del porto di cui al comma 2 dell'art. 5 della citata legge n. 21/98.
Il progetto datato 16 giugno 2003 è stato adottato con delibera del consiglio comunale n. 34 del 23 ottobre 2003.
Le opere da realizzare prevedono sia per il bacino di levante che per quello di ponente la definizione e il completamento con il prolungamento delle diga foranea esistente, la realizzazione di una diga di sottoflutto e la realizzazione della banchina di riva e dei piazzamenti retrostanti.
All'interno la baia sarà riqualificata con la formazione di una spiaggia artificiale protetta che sarà collegata ai due bacini da una stradella pedonale.
Considerato:
Per la realizzazione di opere marittime portuali, volte al completamento di strutture esistenti, trova applicazione nell'ambito della Regione siciliana, l'art. 7 della legge regionale 11 aprile 1981, n. 65, secondo quanto previsto dall'art. 5 della legge regionale n. 21/98;
Il Ministero dei trasporti e della navigazione, Ufficio locale marittimo di Portopalo ha attestato in data 15 settembre 2000 le condizioni di rischio per la sicurezza della navigazione e dell'approdo dei natanti;
Il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e della navigazione, Capitaneria di porto di Siracusa, con provvedimento n. 3295 del 18 marzo 2003 ha attestato le condizioni di rischio della struttura portuale per la sicurezza della navigazione e dell'approdo dei natanti;
Il progetto di messa in sicurezza del porto peschereccio di Portopalo, è finalizzato, anche in condizioni meteorologiche avverse, a garantire le attività legate alla pesca e all'indotto e ad incentivare la nautica da diporto offrendo migliori possibilità di sviluppo socio-turistico-economico dell'interland siracusano;
Dette opere, dal punto di vista urbanistico, non contrastano con l'assetto del territorio. Per tutto quanto sopra premesso, rilevato e considerato la scrivente unità operativa 4.2 è del parere che il progetto di completamento delle opere marittime esistenti e messa in sicurezza dei bacini di ponente e di levante del porto di Portopalo di Capo Passero, a firma dell'ing. Francesco Giordano della SIGMA s.r.l. Ingegneria, adottato con delibera del consiglio comunale n. 34 del 23 ottobre 2003, sia meritevole di approvazione.
Resta salva la valutazione, ai sensi di legge in materia di compatibilità ambientale sul progetto in parola.";
Ritenuto di potere condividere il parere n. 34 del 6 settembre 2004 reso dall'unità operativa 4.2/D.R.U.;
Rilevato che la procedura seguita è conforme alla normativa vigente;

Decreta:


Art.  1

Per quanto previsto dall'art. 5 della legge regionale n. 21/98 ed ai sensi dell'art. 7 della legge regionale n. 65 dell'11 aprile 1981, così come modificato dall'art. 6 della legge regionale n. 15 del 30 aprile 1991, in conformità al parere n. 34 del 6 settembre 2004 reso dall'unità operativa 4.2/D.R.U di questo Assessorato nonché alle prescrizioni contenute nelle note degli uffici in premessa richiamati, è autorizzato, in variante allo strumento urbanistico vigente del comune di Portopalo di Capo Passero, il progetto definitivo per il completamento delle opere marittime esistenti per la messa in sicurezza dei bacini di ponente e levante del porto.

Art.  2

Fanno parte integrante del presente decreto e ne costituiscono allegati i seguenti atti ed laborati, che vengono timbrati e vistati da questo Assessorato:
1)  parere n. 34 del 6 settembre 2004 reso dall'unità operativa 4.2/D.R.U.;
2)  delibera del consiglio comunale n. 34 del 23 ottobre 2003;
Elaborati di progetto
3)  all.    1.A  -  relazione generale; 
4)  all.    1.B  -  studio di prefattibilità ambientale; 
5)  all.    1.1  -  carta nautica in scala 1:250.000; 
6)  all.    1.2  -  carta delle infrastrutture della Sicilia orientale in scala 1:250.000; 
7)  all.    1.3  -  carta nautica in scala 1:100.000; 
8)  all.    1.4  -  corografia in scala 1:10.000; 
9)  all.    1.5  -  planimetria stato attuale in scala 1:2.000; 
10)  all.    1.6.1  -  documentazione fotografica e planimetria riferimenti in scala 1:2.000; 
11)  all.    1.6.2  -  documentazione fotografica e fotografie; 
12)  all.    1.7  -  aerofoto stato attuale in scala 1:5.000; 
13)  all.    2.1.1  -  relazione dei vincoli paesaggistici e territoriali; 
14)  all.    2.1.2  -  planimetria dei vincoli paesaggistici e territoriali in scala 1:50.000; 
15)  all.    2.2  -  carta delle cave di prestito in scala 1:200.000; 
16)  all.    2.3  -  carta dei percorsi, utilizzati dai mezzi di trasporto, per la realizzazione delle opere in scala 1:50.000; 
17)  all.    3.1  -  rilievo batimetrico e planimetria riferimento in scala 1:2.000; 
18)  all.    3.2  -  rilievo batimetrico e planimetria quote in scala 1:2.000; 
19)  all.    3.3  -  rilievo batimerico e planimetria isobate in scala 1:2.000; 
20)  all.    3.4  -  rilievo batimetrico e dati topografici; 
21)  all.    4.1  -  planimetria generale opere in progetto in scala 1:2.000; 
22)  all.    4.2.1  -  planimetria di raffronto tra opere in progetto e stato attuale in scala 1:2.000; 
23)  all.    4.2.2  -  aerofoto di raffronto tra opere in progetto e stato attuale in scala 1:2.000; 
24)  all.    4.3  -  planimetria mappa catastale opere in progetto in scala 1:4.000; 
25)  all.    4.4.1  -  darsena di levante: planimetria di dettaglio in scala 1:1.000; 
26)  all.    4.4.2  -  darsena di levante: planimetria quotata in scala 1:1.000; 
27)  all.    4.5.1  -  darsena di ponente: planimetria di dettaglio in scala 1:1.000; 
28)  all.    4.5.2  -  darsena di ponente: planimetria quotata in scala 1:1.000; 
29)  all.    5.1.1  -  planimetria delle demolizioni e dei salpamenti in scala 1:2.000; 
30)  all.    5.1.2  -  planimetria escavazioni previste in progetto in scala 1:4.000 
31)  all.    5.2  -  planimetria quotata con sezioni di computo in scala 1:2.000; 
32)  all.    5.3  -  planimetria di tracciamento delle opere foranee in scala 1:2.000; 
33)  all.    5.4.1  -  planimetria costruttiva delle opere in progetto: porto di levante in scala 1:1.000; 
34)  all.    5.4.2  -  planimetria costruttiva delle opere in progetto: porto di ponente in scala 1:1.000; 
35)  all.    5.5  -  planimetria con indicazione dei materiali in scala 1:4.000; 
36)  all.    6.1.1  -  sezioni tipo: darsena di levante diga sopraflutto; 
37)  all.    6.1.2  -  sezioni tipo: darsena di levante diga sottoflutto; 
38)  all.    6.2.1  -  sezioni tipo: darsena di ponente diga sopraflutto; 
39)  all.    6.2.2  -  sezioni tipo: darsena di ponente diga sottoflutto; 
40)  all.    7.1.1  -  quaderno delle sezioni: darsena di levante diga sopraflutto; 
41)  all.    7.1.2  -  quaderno delle sezioni: darsena di levante diga sottoflutto; 
42)  all.    7.2.1  -  quaderno delle sezioni: darsena di ponente diga sopraflutto; 
43)  all.    7.2.2  -  quaderno delle sezioni: darsena di ponente diga sottoflutto; 
44)  all.    8.1.1  -  profilo longitudinale: darsena di levante diga sopraflutto in scala 1:400; 
45)  all.    8.1.2  -  profilo longitudinale: darsena di levante diga sottoflutto in scala 1:400; 
46)  all.    8.2.1  -  profilo longitudinale: darsena di ponente diga sopraflutto in scala 1:400; 
47)  all.    8.2.2  -  profilo longitudinale: darsena di ponente diga sottoflutto in scala 1:400; 
48)  all.  10.3  -  particolari costruttivi cassoni antiriflettenti sovrastruttura in scala 1:50; 
49)  all.  10.4  -  particolari costruttivi scalo di alaggio; 
50)  all.  10.5  -  particolari costruttivi motoscafo; 
51)  all.  11.3  -  attrezzature di arredo ed opere portuali; 
52)  all.  14.1  -  studio idraulico marittimo; 
53)  all.  14.2  -  studio delle agitazioni interne e scelta del dispositivo portuale; 
54)  all.  14.3  -  studio delle agitazioni interne opere in progetto; 
55)  all.  14.4  -  studio delle agitazioni interne e verifica dello stato di agibilità. 


Art.  3

Il comune di Portopalo di Capo Passero dovrà acquisire, prima dell'inizio dei lavori, ogni ulteriore autorizzazione o nulla osta necessari per l'esecuzione delle opere di che trattasi ed, in particolare, quanto relativo agli aspetti di compatibilità ambientale.

Art.  4

Il comune di Portopalo di Capo Passero è onerato degli adempimenti conseguenziali al presente decreto che, con esclusione degli atti ed elaborati, sarà pubblicato per esteso nella Gazzetta Ufficiale della Regione siciliana.
Palermo, 16 settembre 2004.
  LIBASSI 

(2004.41.2630)




permalink | inviato da il 24/7/2006 alle 6:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia     giugno       
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
STORIA

VAI A VEDERE

Pachinoglobale
Marzamemibynigth
Pachino promontorio Blog Poesia
Pachino Promontorio Blog D'intorni
GOOGLE PRINT
google.Earth
google,Video
speegle.co.uk
Rinascita di Pachino
Peter Cincotti
blog Rinascita
Comitato Marzamemi
Arch.Rosario Ardilio
BlogspotPortopalo Marzamemi
La Voce
Pachino Promontorio
Federico Rampini
Giuseppe Turani
Ernesto Assante
Pachino promontorio2


CERCA